"WE WHO ARE OF ROYAL BLOOD MAY NOT FOLLOW THE WISHES OF OUR HEARTS"

martedì 21 dicembre 2010

Waiting for Christmas: "After supper ghost stories"


[image from the web]
[eng]
After Supper Ghost Stories (aka Told After Supper)
Jerome Klapka Jerome
 "After supper ghost stories" is a nice little work of the famous Jerome K. Jerome. In this short book the english novelist uses his well-known humour to talk about an old Christmas tradition: telling ghost stories before going to bed on the Christmas Eve

"Whenever five or six English-speaking people meet round a fire on Christmas Eve, they start telling each other ghost stories. Nothing satisfies us on Christmas Eve but to hear each other tell authentic anedoctes about spectres."
"And besides, at Christmas time, everybody has quite enough to put up with in the way of a houseful of living relations, without wanting the ghosts of any dead ones mooning about the place, I am sure."

The writer and his friends tell each others short stories in front of the fireplace, as tradition, untill it's time to go to bed, but, maybe because of the wine, these stories are funny and not scary at all.
A nice book for the Christmas Eve.

[ita]
Storie di Fantasmi per il Dopocena
Jerome Klapka Jerome
"Storie di fantasmi per il dopocena" è una piccola, deliziosa opera del famoso Jerome K. Jerome. In questo libro lo scrittore inglese usa il suo noto umorismo per parlare di una vecchia tradizione natalizia: raccontarsi storie di fantasmi la Vigilia di Natale.

"Ogni volta che cinque, sei inglesi si raccolgono intorno a un fuoco, la Vigilia di Natale, incominciano a raccontarsi storie di fantasmi. Non siamo soddisfatti, la Vigilia di Natale, se ognuno non racconta i suoi aneddoti - autentici - sugli spettri."
"E' risaputo che a Natale tutti ne hanno già  abbastanza di dover sopportare una casa piena di parenti vivi, senza bisogno che anche i fantasmi di quelli morti si mettano in testa di farsi una passeggiata"
Lo scrittore e i suoi amici si raccontano brevi storie davanti al camino, come tradizione, fino a che è ora di andare a dormire, ma, forse complice il vino, queste storie risultano spassose e tutt'altro che terrificanti.
Un libro carino per aspettare la mezzanotte la Vigilia di Natale.

1 commento:

Anita ha detto...

Wish you a merry Christmas Siberia!!

Wonderful posting you have!!

Waiting for christmas hihihihih!!