"WE WHO ARE OF ROYAL BLOOD MAY NOT FOLLOW THE WISHES OF OUR HEARTS"

mercoledì 7 dicembre 2011

meme letterario

 [image source: images.google.com]

Meme letterario trovato in giro tra i blog (da ultimo qui). 
Partecipate! :-)



1) Quale libro stai leggendo attualmente?
"La stanza più buia" di Johan Theorin. Ormai da qualche anno leggo sempre un horror a Natale, è diventata una tradizione.

2) Perchè l’hai scelto?
Vedi sopra. Inoltre mi ricorda molto Lindqvist nello stile (anche se l'ultimo di Lindqvist non mi ha entusiasmato come i primi due - "Lasciami entrare" in particolare è un capolavoro).

3) Ti piace farti consigliare libri dagli amici?
Mi piace moltissimo sentire parlare di libri, ma raramente poi leggo quello che mi viene consigliato.

4) Lo scaffale che visiti per primo in libreria?
Il primo che trovo :-)

5) Il tuo libro preferito?
Tanti.. "Il bar sotto il mare" di Benni. "Cime Tempestose" di Emily Bronte. "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov. "La foresta incantata" di Mary Stewart.

6) Quello più brutto?
"Il giorno in cui mia figlia impazzì" di Michael Greenberg. Scritto in un modo borioso e presuntuoso come pochi.

7) L’ultimo libro che hai letto?
"Il linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh. 

8) Quello che aspetta sullo scaffale da anni?
L'"Ulisse" di Joyce. La mia balena bianca.
  
9) Quello che rileggeresti?
"Oleandro Bianco" di Janet Fitch

10) Quello che non hai compreso?
"Siddharta" di Hermann Hesse.

11) Quello che hai lasciato a metà senza rimpianti?
Non ricordo. Non è molto che ho realizzato che era un mio diritto di lettore non finire un libro. Fino a poco tempo fa mi sforzavo disperatamente di arrivare alla fine anche se non mi piacevano. Adesso non mi faccio più tanti scrupoli.

12) Quello che hai lasciato a metà a malincuore?
"L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafòn. Non mi ha preso, purtroppo. Magari in futuro.

13) Quello con il miglior finale?
"Il bar sotto il mare" di Benni :-)

14) Quello più divertente?
"La mia famiglia e altri animali" di Gerald Durrell

15) Quello più triste?
L'ultimo che mi ha fatto piangere è stato "Dewey" ("Io e Dewey" in italiano) di Vicky Myron. Me l'ha regalato il mio ex inglese e ho finito di leggerlo in aereo. Inutile descrivere il disagio e la perplessità del mio vicino di posto quando ho iniziato a piangere come una fontana.

16) Quello più originale?
"Crimini e misteri per la stanza da bagno" di M. Diane Vogt (e simili).

17) Quello che più ti estrania dalla realtà?
Qualsiasi libro, purchè sia ben scritto.

18) Quello che avresti voluto scrivere tu?
Che domande.. "Harry Potter"! Sarei ricca sfondata. O magari la Bibbia. :-P

19) Tre libri che vorresti leggere in futuro.
"Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares", Pessoa (è stato il mio boss a consigliarmelo, ne è talmente entusiasta che mi ha convinto). "Cose da salvare in caso d'incendio", Haley Tanner. "Kitchen Chinese", Ann Mah (è il prossimo in lista).

20) Tre autori che ti piacciono.
Henry James, Agatha Christie, Shirley Jackson.

21) Tre personaggi letterari tra i tuoi preferiti.
I primi tre che mi vengono in mente:
Emma - da "Emma", Jane Austen. 
Margherita - da "Il Maestro e Margherita", Bulgakov. 
Severus Piton - un personaggio veramente ben riuscito (da "Harry Potter", ovviamente).

22) Tre libri che non avresti voluto leggere.
Forse quelli che non mi sono piaciuti. Ma alla fine servono anche loro.


23) Tre autori che non ti piacciono.
Non saprei.

24) Tre personaggi letterari che detesti.
Hindley Earnshaw - fratello di Catherine in "Cime Tempestose". Devo anche spiegare perchè?
Becky Bloomwood - protagonista dei vari "I love shopping". Sì, proprio lei. Non la sopporto.
I bulletti di "Lasciami entrare" - Li avrei menati volentieri io mentre leggevo.

25) Il tuo racconto preferito?
"La casa di Asterione", Borges.

26) Il libro della tua infanzia?
"Storie di Boscoverde" di Beatrix Potter. <3

27) Il primo libro da “adulto”?
"Dracula" di Bram Stoker in edizione integrale. Avevo 9 anni.

28) Un libro che hai comprato solo perchè ti piaceva il titolo?
Nessuno per il momento, ma "Cose da salvare in caso d'incendio" lo prenderei anche solo per il titolo.

29) Un libro che hai comprato perchè ti piaceva la copertina?
La copertina può attirarmi ma, se la storia non mi ispira, non basta.

30) Classici o Moderni?
Entrambi.

31) Ottocento o Novecento?
Entrambi.

32) Il più bel film tratto da un libro?
"La leggenda del pianista sull'oceano" di Tornatore, tratto da "Novecento" di Baricco.

33) Il primo libro che ti viene in mente?
"Leggere Lolita a Teheran", Azar Nafisi.


34) Un libro che sei stato obbligato a leggere e non ti è piaciuto?
"La vita nova".

35) Un libro che sei stato obbligato a leggere, ma ti è piaciuto?
"I dolori del giovane Werther".


36) Il tuo genere preferito?
Dipende dal mood del momento.

5 commenti:

katiu ha detto...

"Cime tempestose" è un libro che ho ADORATO!

Marguerite N. ha detto...

Uh, ma c'è anche questo!
No devo assolutamente farlo più tardi!
Te l'ho già detto che adoro i tag sui libri? ahah.

Signorina PrimaVolta ha detto...

Recentemente anch'io ho letto "il linguaggio segreto dei fiori" non era l'ultimo ma quasi...siamo sulla stessa lunghezza d'onda amica :) e anch'io non ho compreso Siddharta...

☆(¯`•._.•☆ pamy ☆•._.•´¯)☆ ha detto...

bellissimo.. l'ho fatto anche io e ovviamente ti ho citata!!^__^ se ti va di leggere il mio http://eclisse83.blogspot.com/2011/12/altro-tag-letterario-lamore-per-i-libri.html

☆(¯`•._.•☆ pamy ☆•._.•´¯)☆ ha detto...

ottima scelta Norvegian wood di Murakami!! poi fammi sapere!